Come Risparmiare sulla Bolletta del Gas

Come Risparmiare sulla Bolletta del Gas

12 - Mar - 2022

Risparmiare sulle bollette del gas?

Con qualche piccolo accorgimento quotidiano è possibile!
Gli aumenti delle bollette si stanno facendo sentire nelle tasche degli italiani, perciò è importante capire al meglio i consigli da seguire per ridurre i costi senza però troppe rinunce. 
Il primo passo per risparmiare sul gas è sicuramente quello di evitare le dispersioni di calore, quando ad esempio si usa il riscaldamento assicurati che le porte oppure le finestre non rimangono aperte. Gli spifferi d’aria che passano attraverso le vecchie finestre, comportano un notevole spreco di energia nel periodo invernale così come in quello estivo. In estate fanno entrare aria calda, rendendo inefficiente il lavoro di ventilatori e climatizzatori, in inverno fanno entrare aria fredda e il calore prodotto dalle stufe fa presto a disperdersi.
Per mantenere una temperatura costante, sia d’estate che di inverno, è necessario che le mura domestiche siano completamente isolate.
Anche limitare gli sprechi di acqua è d’aiuto dato che in inverno incidono anche sul consumo di gas. Potrebbe essere utile inserire un riduttore di flusso sui rubinetti dei lavandini e sui soffioni delle docce, che aiuta a contenere l’eccessivo consumo d’acqua. Con il calcare che fa anche la Sua parte quando blocca le canalizzazioni e fa da isolante termico e rende quindi necessario riscaldare di più l’acqua, con conseguenti sprechi energetici.


Sicuramente anche la scelta della caldaia incide infatti un’ottima idea sarebbe quella di scegliere caldaie a condensazione che riescono a recuperare il calore che si disperde riutilizzandolo per riscaldare l'ambiente domestico; tutto ciò risparmiando fino al 30% dei consumi di gas.
Se la caldaia che si va a sostituire è una vecchia caldaia a camera aperta, anche nell’ipotesi di una caldaia funzionante e sempre perfettamente manutenuta (ipotesi migliore) il consumo di combustibile di una caldaia a condensazione è del 25% inferiore, con picchi del 30% in casi particolari.

Un’altra cosa che forse non tutti mettono in conto parlando di termosifoni è la gestione della temperatura in ogni stanza, ciò avviene grazie alle valvole termostatiche che permettono di regolare il gas da utilizzare per l’acqua calda tenendo costante la temperatura ed evitando calore eccessivo quando non si è in casa, durante la notte o in stanze poco utilizzate.
Le valvole termostatiche sono recentemente diventate uno degli elementi più importanti per il risparmio sul riscaldamento. L’abbinamento poi caldaia a condensazione e termovalvole offre ulteriori, importanti opportunità di risparmio, soprattutto se si tratta di termovalvole elettroniche: se abbinate alla caldaia a condensazione, consentono di portare la riduzione dei costi di combustibile sulla soglia del 30%.
Stesso discorso vale per i cronotermostati che servono a regolare l'accensione e lo spegnimento del riscaldamento potendo anche programmare, per esempio, l’orario in cui si vuole trovarlo acceso.

Un’altra cosa da tenere a mente e che se l’impianto di riscaldamento funziona male, gli sprechi aumentano. Di conseguenza, com’è anche previsto della legge, occorre eseguire almeno una volta all’anno un controllo e una pulizia della caldaia e dei termosifoni, ciò serve per eliminare le bolle d’aria. Quindi, sfiatarla durante l’estate quando i radiatori non vengono utilizzati, può essere in parte d’aiuto sul risparmio.


Vuoi risparmiare ancora di più? Non è finita qui.
Si possono prendere in considerazione anche le pompe di calore e il solare termico. Gli scaldacqua a pompa di calore ti permettono di risparmiare fino al 75% rispetto ai modelli tradizionali perché utilizzano l’energia rinnovabile che si disperde nell’ambiente, servendosi di energia elettrica o combustibili fossili in maniera decisamente minore. Ricorda anche di impostarlo ad una temperatura solo di qualche grado superiore a quella che ti serve normalmente per risparmiare ancora di più. 

In fin dei conti possiamo dire che si può realmente risparmiare sulla bolletta attuando tutti i piccoli accorgimenti citati in precedenza andando quindi ad evitare sprechi inutili e dannosi per le nostre tasche.